Torta al doppio cioccolato e cocco

In questa ricetta prepareremo una torta di pasta frolla il cui nome è dato dall'invitante presenza, appunto, di due golosissime creme spalmabili. Si tratta di una crostata composta da due strati che racchiudono una farcitura di Nutella e la cui superficie verrà ricoperta dal cioccolato bianco Milka.

Fetta di torta al doppio cioccolatoIngredienti

  • 500 g Farina
  • 200 g zucchero
  • 200 g burro
  • 2 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • Nutella q.b.
  • Tavoletta di cioccolato bianco Milka
  • Stampo a cerniera da 26 cm di diametro

Preparazione della pasta frolla

Fontana di farina
Per prima cosa fate ammorbidire il burro, lasciandolo riposare almeno un'ora prima fuori frigo. Preparate la farina a fontana quindi versate all'interno lo zucchero, il burro e le uova e cospargete il bordo della fontana con la bustina di lievito. Iniziate ad amalgamare il burro con le uova e procedendo poi ad incorporare anche la farina, lo zucchero e il lievito.
Fontana di farina con burro e vuova
Lavorare l'impasto in modo energico e non a lungo, fino a formare un panetto compatto e liscio. Per questo tipo di frolla non serve il riposo in frigo. Tagliare il panetto in due parti. Procedere quindi ad infarinare leggermente il tavolo. Stendere con il mattarello tutti e due i panetti fino a creare due dischi di pasta frolla.
Sovrapporre su di essi lo stampo così da poter ritagliare due dischi dello stesso diametro dello stampo.
Disco di frolla
A questo punto porre il primo disco sul fondo dello stampo precedentemente imburrato e infarinato e praticare dei piccoli fori con la forchetta. Con la frolla avanzata foderare il bordo dello stampo creando così un margine di circa due centimetri di altezza. Spalmare all'interno della torta la Nutella aiutandosi con un cucchiaio o una spatola per dolci, creando uno strato di cioccolato di circa un centimetro.
Nutella sulla base della crostata
Coprire il tutto con il secondo disco di pasta frolla e forare con la forchetta come già fatto in precedenza per il disco della base. Per inserire i dischi di pasta nello stampo senza romperli, ci si può aiutare avvolgendo delicatamente i singoli dischi attorno al mattarello e srotolandoli poi delicatamente nello stampo.
Porre la crostata in forno preriscaldato a 170-180 gradi per 30 minuti. Una volta cotto il dolce, togliere la crostata dal forno e lasciar raffreddare.
Cioccolato bianco sulla torta
Procedere con la preparazione del cioccolato bianco facendo bollire dell'acqua in una pentola. Raggiunto il bollore, spegnere la fiamma e poggiare nella pentola una ciotola in vetro che sia immersa nell'acqua quel tanto che basta a non far fuoriuscire l'acqua stessa dalla pentola. Spezzettare all'interno della ciotola la cioccolata bianca che, a contatto con il vetro caldo, si scioglierà lentamente senza fare grumi.
Torta finita al doppio cioccolato
Una volta che la crostata si è raffreddata, togliere lo stampo e con l'aiuto di un cucchiaio, o dell'apposita paletta, rivestire la superficie del dolce con il cioccolato bianco. 
Per gli appassionati del cocco è possibile rendere ancor più goloso il tutto guarnendo il cioccolato bianco con del cocco grattugiato.

Commenti