Vini di Romagna

I principali vini prodotti nell'entroterra della Romagna, per ogni vino sono indicate le zone di produzione e i migliori accostamenti enogastronomici.

Albana

Forlì Cesena, Ravenna, Bologna il colore dell'Albana è di un giallo paglierino e il profuno è leggero. L'Albana ha un sapore asciutto, caldo, armonico, leggermente tannico, meglio berla giovane dato che si tratta di un vino bianco amabile. Ottimo a tutto pasto, l'Albana si accosta con pesce, lumache, frutti di mare, ottimo con i garganelli al ragù.

Sangiovese

Ravenna , Forlì Cesena, Bologna, Rimini č di colore rosso rubino con riflessi violacei, emana un odore vinoso, con profumo delicato che ricorda la viola al palato risulta secco, armonico, con leggero retrogusto amarognolo. E' da bere con primi piatti asciutti meglio se con ragù di cacciagione, arrosti di carne bianca, bolliti, castrato ai ferri.

Cagnina

Forlì Cesena, Ravenna ha un colore rosso violaceo mentre all'olfatto e' vinoso, caratteristico il suo sapore č dolce, di corpo, un po' tannico, leggermente acidulo. Da associare a dolci, pasticceria secca, ciambella, torta della nonna , castagne arrostite.

Trebbiano

Forlì Cesena, Ravenna, Bologna, Rimini Presenta con un colore giallo paglierino più o meno intenso il suo odore è vinoso, gradevolmentre sorseggiandolo è asciutto, sapido, armonico, frizzante nel tipo specifico.ottimo come aperitivo il tipo Secco, si accompagna a dolci e dessert bevuto Amabile o Dolce.

Pagadebit

Forlì, Cesena, Ravenna, Rimini ha un colore giallo paglierino più o meno intenso il suo odore è caratteristico, di biancospino. Sapore asciutto o amabile, armonico, gradevole, delicato, frizzante nel tipo specifico, da bere con antipasti, pesce, crostacei, ottimo con la piadina romagnola e salumi.

Denominazione "Romagna"

Gazzetta Ufficiale numero 235, il Decreto di riconoscimento della nuova denominazione di origine controllata dei vini “Romagna” pubblicato l'8 Ottobre del 2011.
Vini bianchi e rossi
Denominazione che, oltre a prevedere la modifica della DOCG Albana di Romagna in “Romagna Albana”, accorpa in un unico disciplinare, oltre all'Albana spumante, le DOC Sangiovese, Trebbiano, Cagnina e Pagadebit, variandone la denominazione in “Romagna Sangiovese”, “Romagna Trebbiano”, “Romagna Pagadebit”, “Romagna Cagnina”. Il disciplinare “Romagna” riunisce quindi tutte le attuali denominazioni, con l'obiettivo di salvaguardare e promuovere con maggiore efficacia, sul mercato nazionale e internazionale, i territori dei vini e ovviamente i prodotti a Denominazione di Origine.

Altri vini prodotti in Romagna

  • Albana di Romagna
  • Spumante Amabile
  • Albana dolce
  • Passito
  • Passito riserva
  • Secco
  • Spumante 
  • Colli di Rimini
  • Rebola amabile
  • Dolce Passito
  • Rebola secco
  • Bianco Rimini
  • Rosso Trebbiano di Romagna
  • Spumante Pagadebit
  • Bertinoro amabile
  • Bosco Eliceo Fortana
  • Merlot Sauvignon Bianco
  • Cagnina di Romagna
  • Faenza Pinot Bianco Sangiovese
  • Sangiovese riserva
  • Colli di Faenza
  • Trebbiano
  • Faenza bianco
  • Rosso riserva
  • Rimini Biancame
  • Rimini Cabernet
  • Sauvignon
  • Sauvignon riserva
  • Sangiovese di Romagna
  • Novello
  • Riserva
  • Superiore

Commenti