Tortellini in brodo

I tortellini sono una pasta all'uovo ripiena, tipica di Bologna e Modena, nel periodo di Natale sono spesso serviti in brodo. In Provincia di Reggio Emilia sono chiamati cappelletti, mentre i tortellini sono un tipico dolce natalizio (fritti ripieni di crema o al forno ripieni di pesto di castagne o marmellata), in Romagna la cucina tradizionale storica preferisce i cappelletti ed i ravioli.  

Piatto di tortellini in brodo
Nei tempi di oggi si comprano tortellini confezionati in ogni parte del mondo, soprattutto dove la cucina  italiana ha una certa importanza. I tortellini confezionati "freschi" hanno normalmente una durata di sette settimane. Ma ora dopo questi chiarimenti sui tortelli, cappelletti e tortellini, possiamo dedicarci alla ricetta per fare i nostri tortellini fatti in casa e serviti con un buon brodo.

Ingredienti per la sfoglia

  • farina g 500
  • 3 uova

Come fare la pasta sfoglia

Lavorare la farina con le uova e mezzo bicchiere d’acqua, in modo che risulti morbida. Stendere la pasta in sfoglie sottili, ma non troppo; tagliarla a quadrati, distribuire sopra il ripieno e chiudere a forma di tortellino.
Tortellini in brodo alla bolognese
Cuocere i tortellini in brodo e, a cottura ultimata, farli riposare per qualche minuto nella pentola con il coperchio, a fuoco spento, in modo che finiscano di ammorbidirsi. Servire con parmigiano grattugiato

Il ripieno

  • carne di maiale g 150
  • vitello g 150 
  • petto di pollo (mezzo) g 150
  • prosciutto crudo g 100
  • mortadella g 100 
  • parmigiano grattugiato
  • noce moscata
  • burro
  • sale
  • pepe 
  • Per servire: brodo di carne e parmigiano.

Preparare il ripieno

Cuocere il maiale, il pollo e il vitello a pezzettoni nel burro abbondante.
Ripieno dei tortellini in brodo
Rosolare e, se necessario, aggiungerne altro, per ottenere un fondo di cottura che servirà dopo; salare, pepare e passare al tritacarne, unendo prosciutto crudo e mortadella. Ammorbidire l’impasto con un po’del fondo di cottura della carne. Unire noce moscata e g 30 di parmigiano.


Commenti