I Passatelli in Brodo, ricetta tradizionale.

I passatelli sono una minestra tipica della provincia di Pesaro e Urbino molto diffusi anche in Emilia Romagna,  si distinguono per i loro ingredienti semplici di natura povera e per il sapore intenso che conferiscono l'insieme degli stessi, importante lasciarli riposare dopo la cottura e servirli con un buon brodo. Per ottenere la forma dei passatelli tradizionali come una volta, bisogna schiacciare la pasta con l'antico utensile denominato "Ferro per i Passatelli" raffigurato qui a sinistra nell'immagine.

Ingredienti per 4 persone

  • - Formaggio (parmigiano grattugiato) g 150
  • - Pangrattato g 150
  • - 3 uova
  • - Scorza di Limone grattugiato (Quanto basta)
  • - Noce Moscata (a piacere)
Se servirà aumentare la quantità di passatelli, dovete calcolate un uovo per 50 grammi di pane grattugiato e 50 grammi di formaggio grana quindi ogni uovo corrisponde a 100 grammi sommando metà di pane grattugiato e l'altra metà di formaggio grana. Naturalmente bisogna aumentare la scorza di limone grattugiato e la noce moscata proporzionalmente.

Preparazione dei Passatelli

Ferro per i passatelli
Ferro per i Passatelli tradizionali
Amalgamare le uova con il formaggio, il pangrattato, e una grattatina di noce moscata e la scorza di Limone, fino a ottenere un impasto omogeneo e sodo. Prendere la palla di impasto e schiacciare con l’apposito attrezzo, (Altrimenti provate con uno schiacciapatate), facendo cadere i passatelli sul tavolo. Portare il brodo ad ebollizione e versate i Passatelli, quando vengono a galla sono cotti. Lasciateli riposare a fuoco spento così prenderanno ancora più sapore!

Il brodo

Si consiglia un brodo classico di carne dove cuocere i passatelli.
Piatto di passatelli in brodo
Tuttavia sono gustosi anche con un brodo fatto con il dado, eventualmente, nell'impasto, abbondate un pò con il formaggio grana, la scorza di limone e la noce Moscata, questo per esaltare il sapore, in mancanza di un brodo vero.

Commenti