Daniele Luttazzi, comico e scrittore

vero nome Daniele Fabbri, nasce a Santarcangelo di Romagna, in provincia ci Rimini il 26 gennaio 1961, è un attore, musicista, comico e scrittore di satira. Il suo pseudonimo è un omaggio al musicista ed attore Lelio Luttazzi. I suoi temi preferiti sono la satira politica e di costume sugli avvenimenti recenti. L'improvviso ribaltamento del piano del discorso è una delle tecniche più usate nei suoi spettacoli. In alcuni spettacoli come Sesso con Luttazzi o Va' dove ti porta il clito invece la “ricetta” è rovesciata ma simile, in quanto il tema principale è il sesso con forti dosi di satira politica.
Daniele Luttazzi
Per Luttazzi, sin dai tempi di Aristofane, i temi della satira sono quattro: il sesso, la politica, la morte e la religione. Dopo l'esordio dello spettacolo teatrale Bollito misto con mostarda (16 novembre 2004) a sorpresa pubblica, nel gennaio 2005, il suo primo disco, Money For Dope, un "musical elegiaco in dieci quadri" cantato in inglese.

Il nuovo spettacolo Come uccidere causando inutili sofferenze debutta ufficialmente il 27 gennaio 2006 a Bologna dopo una serie di anteprime. Con un breve monologo vince il premio Zanzara d'oro, concorso bolognese per nuovi comici cui decide di partecipare in attesa dell'uscita del bando per ricercatore immunologo. 
Daniele Luttazzi
Partecipa anche a Riso in Italy, concorso romano per comici che lo farà entrare di diritto nel mondo della televisione. Ha poi collaborato a Tango di Staino come vignettista, è tra i fondatori del settimanale umoristico Comix. 
 Le sue prime e sempre più numerose apparizioni in tv sono legate alle edizioni 1996/97/98 di Mai Dire Gol, la fortunata trasmissione condotta dalla Gialappa's Band, in cui ha interpretato tre personaggi: il giornalista Panfilo Maria Lippi, il professor Dervis Fontecedro e l'annunciatrice tv Luisella. Da circa sette anni vive a Roma: è comico, vignettista, autore di libri, programmi televisivi e spettacoli teatrali.

Spettacoli teatrali di Daniele Luttazzi

  • Non qui, Barbara, nessuno ci sta guardando (1989)
  • Chi ha paura di Daniele Luttazzi? (1991)
  • Fate entrare i cavalli vuoti (1992)
  • Sesso con Luttazzi (1994, 1999, 2003-2004)
  • Và dove ti porta il clito (1996-1997)
  • Adenoidi (1997)
  • Tabloid (1997-1998)
  • Barracuda LIVE (2000)
  • Satyricon a teatro (2001-2002)
  • Adenoidi 2003 (2002-2003)
  • Dialoghi platonici e altre storie (2003), scritto da Luttazzi diretto da Giorgio Gallione recitato da vari attori. Contiene il brano Stanotte e per sempre che narra di un incubo di Andreotti sul caso Moro.
  • Bollito misto con mostarda (2004-2005)
  • Come uccidere causando inutili sofferenze (2006)

Commenti