Crostata di Linz

La crostata di Linz è un dolce dal profumo ineguagliabile, una ricetta di origine austriaca che nasce nei primi anni del 1800. Anche se non è una ricetta tipicamente romagnola, vale comunque la pena di annoverarla tra i sapori decisi tipici della Romagna. È la torta classica del Natale austriaco, ungherese, svizzero, tedesco e tirolese ma, nel corso degli anni, ha avuto diffusione anche in altri paesi.
Fetta di torta di Linz
La crostata di Linz è uno scrigno di pasta frolla che racchiude aromi e profumi di nocciole, cannella e confettura di lamponi oppure, a piacere, di frutti di bosco o ribes.


Ingredienti:

- 200 gr. farina bianca
- 125 gr. mandorle spellate tritate
- 125 gr. zucchero al velo vaniglinato
- 1/2 fialetta aroma mandorla
- 1 presa di sale
- 1 cucchiaino raso di cannella macinata
- 1 uovo
- 125 gr. burro freddo
- 1/2 busta di lievito (8-9 grammi)
- 200 gr. confettura di lamponi


Preparazione

Mescolare la farina setacciata con mandorle, zucchero al velo, aroma, sale, cannella, uovo, burro a pezzettini ed il lievito setacciato. Impastare rapidamente il tutto fino ad ottenere un impasto liscio.
Costata di Linz
Stendere i 3/4 della pasta in uno stampo a cerchio apribile (diametro 26 cm.), imburrato ed infarinato, formando un bordo alto 2-3 cm. e distribuirvi la confettura. Con la pasta rimasta, formare dei rotolini e disporli a grata sopra la confettura.
Cuocere nella parte media del forno preriscaldato a 180°/200° per 40/45. minuti

Commenti