Crema pasticcera classica

In questa ricetta faremo la crema per dolci più utilizzata ma anche la più difficile da eseguire: la crema pasticcera. Con questa crema potete farcire tantissimi dolci: il pan di spagna, fare delle varianti del tiramisù, ma anche riempire brioches, le famose pesche dolci ecc

Ingredienti per la crema

  • 5 rossi d’uovo
  • Un pezzetto di scorza di limone
  • 43 gr di maizena
  • 500 ml di latte
  • 125 gr di zucchero
  • Una bacca di vaniglia

Preparazione della crema pasticcera

In un pentolino riscaldare 3/4 del latte (375 ml) con la bacca di vaniglia intera incisa per la lunghezza e senza estrapolare i semini interni (oppure sostituire con una bustina di vanillina o con un cucchiaino di essenza di vaniglia).
Crema pasticceria
In una ciotola sbattere, con l’uso di una frusta, i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa. Continuare a mescolare manualmente, aggiungendo la maizena setacciata e il latte avanzato (125 ml), poco per volta, e continuando a mescolare bene. Togliere il pentolino con il latte caldo dal fuoco e aggiungere un pezzetto di scorza di limone. Unire, a questo punto, la crema nel latte tiepido e mettere sul fuoco molto basso.
Continuare a mescolare fino a quando non si addenserà facendo attenzione a non far attaccare il composto alla pentola. La crema sarà pronta quando raggiungerà la giusta densità. Una volta spento il fuoco mescoliamo per altri due minuti per evitare la formazione di grumi nella crema pasticcera. A questo punto togliere la buccia del limone e la bacca di vaniglia e versare in uno stampo d’acciaio, o in vetro, e coprire immediatamente con della pellicola trasparente appoggiandola sulla crema stessa per evitare che si formi la crosticina.

Commenti