Chiesa di San Filippo e Giacomo

In fondo a via Giovanni Pascoli a Ravenna si possono notare parti di vecchie mura, il Murum latum, con tracce di nicchie: qui erano collocate immagini di una Madonna protettrice a difesa della città santa dai nemici:
Chiesa dei Santi Filippo e Giacomo
la Madonna del Manto, la Madonna orante proveniente dalla antica capitale, una Madonna (della vittoria), quella che è raffigurata nel marmo greco di S. Maria in Porto. Girando in fondo a destra, dopo la via Pascoli e con un poco di attenzione, osservando un muro sempre a destra, si vedono dei mattoni antichi chiamati "giulianei" dal nome di Giuliano Argentario. Questi pochi resti ci indicano che in questa zona esisteva la chiesa e il convento di San Filippo e Giacomo antichissimo sito di Monaci.


Commenti