Il Parco di Faenza

Il parco di Faenza (Roberto Bucci ) è un'oasi di verde artificiale, situata vicino al centro della città, scendendo il ponte che passa sopra i binari, venendo da Ravenna,si tiene la destra, all'interno del parco troviamo laghetti comunicanti tra di loro che abbelliscono il panorama naturale del parco.
(Avviso, abbiamo realizzato un pagina sul parco di Faenza aggiornata e più recente: "Parco di Faenza".)




Ci sono tanti animali liberi di camminare ovunque, oche, cigni, pavoni, criceti, conigli selvatici, tartarughe, e una immensa varietà di pesci. L'antica locomotiva oramai in disuso, ora adibità come gioco educativo per i bambini.



Questi animali, cresciuti in cattività, vengono nutriti anche dai visitatori del parco. C'è un immenso parco giochi per i bambini che contiene anche una locomotiva dove i bambini, assistiti dai genitori, possono giocare esplorandone l'interno. È un posto tranquillo, dove passare i pomeriggi immersi nella lettura in un ambiente rilassante e fresco.




È attraversato da sentieri e da ruscelli e ci sono moltissime panchine dove rilassarsi durante il clima mite tipico primaverile. È circondato da un percorso per fare corsa a piedi, e all'interno ha un sentiero da seguire anche con esercizi ginnici. Ideale per passeggiate con la famiglia e i figli, il parcheggio esterno accoglie diverse automobili inoltre è provvisto di baracchini e piadinificio con piadina romagnola e pizza, gelati e bevande.




E' una piccola rarità e perla verde in Romagna. Piacevole meta anche per turisti in Romagna, che passano da Faenza, l'ingresso al parco è completamente gratuito.



Galleria fotografica del Parco di Faenza






















Commenti