Borgo Tossignano attrazioni e storia

Le principali attrattive di Borgho Tossignano

Tossignano sorge nella Valle del Santerno, nei pressi della confluenza col Rio Mescola. Il comune capoluogo, Borgo Tossignano, è posto sulla dorsale rocciosa comunemente nota come "Vena del Gesso". Negli anni Cinquanta a Tossignano ebbero luogo ritrovamenti archeologici interessanti, che furono il seguito dei primi scavi avvenuti nel secolo scorso e che avevano dato risultati apprezzabili.

Le ultime ricerche hanno riportato alla luce alcune tombe di tipo villanoviano arcaico; esse furono poi trasferite al museo di Imola, assieme al numeroso materiale in esse ritrovato. Nella Chiesa Parrocchiale di Borgo Tossignano si puņ ammirare un quadro di Giacomo Zampa, Assunta coi Santi Francesco, Carlo e il beato Giovanni Tavelli.

Anche la Chiesa di Tossignano merita una visita, per la presenza di due pezzi interessanti: una Madonna col bambino di scuola bolognese e una Pietą in terracotta, che risale al quattrocento.

La storia di Borgho Tossignano

Le origini di Tossignano non sono documentate con certezza. Per molti studiosi esse risalgono al quinto secolo; tuttavia alcuni reperti potrebbero datarle anche in epoche precedenti. Sulle colline di Tossignano sorgeva una rocca fortificata, fatta abbattere da Paolo III Farnese nel 1537. Attualmente Tossignano è una frazione del Borgo principale, posto alla base del colle. A Tossignano nacque papa Giovanni X, che rimase sul soglio pontificio tra il 914 e il 928; quando era arcivescovo di Ravenna, intratteneva buoni rapporti con Teodora e molto probabilmente la sua elezione a pontefice fu dovuta a tale circostanza.

Purtroppo il suo pontificato si concluse in modo tragico: in seguito ad un sollevamento, fu deposto, imprigionato e soffocato. Durante l'ultima guerra Tossignano contò numerosi caduti e fu quasi completamente distrutta.

Dove si trova Borgho Tossignano ?

Altezza sul mare: m 102
Distanza da Imola: km 16,1
Frazioni: Tossignano


Cartina Borgo Tossignano Imola Bologna

Commenti